GS SPACE

L'aiuto che cercavi...

Facebook ti ha stancato?Hai paura che venga intaccata la tua privacy?Vuoi allontanarti dal social per un po?.Dopo aver richiesto la disattivazione totale dell’account hai 14 giorni di tempo prima che il tuo profilo venga rimosso completamente.Ma vediamo come fare…

Clicca sull’ingranaggio,poi su IMPOSTAZIONI

1

Nella pagina che si apre, seleziona la voce Protezione dalla barra laterale di sinistra e clicca sul collegamento Disattiva il tuo account che si trova in basso. A questo punto, ti verrà chiesto di compilare un modulo nel quale dovrai indicare il motivo per il quale vuoi disattivare il tuo profilo: metti il segno di spunta accanto alla voce Si tratta di una misura temporanea. Tornerò. e clicca sul pulsante Conferma per chiudere temporaneamente il tuo profilo oppure scegli un’altra risposta per chiuderlo definitivamente

Digita infine la password del tuo account Facebook nel riquadro che compare, fai click sul pulsante Disattivare ora.Il gioco è fatto! Adesso il tuo profilo e tutte le informazioni in esso contenute spariranno dagli occhi degli altri utenti Facebook. Il tuo nome non comparirà nemmeno più nei risultati delle ricerche, questo fino a quando non riattiverai l’account,se desideri chiuderlo temporaneamente,come detto in precedenza hai 14 giorni di tempo per un eventuale ripensamento,passati i 14 giorni dovrai creare un nuovo profilo…SEMPRE SE LO VORRAI

“Prima di continuare ti invito a ripagare lo sforzo che impiego nella stesura di questi contenuti semplicemente facendo click sul pulsante Mi Piace.

A te non costa nulla, per me è invece fonte di grande soddisfazione :-)”

The following two tabs change content below.
Gino Santini
Gino Santini, 34 anni di Canepina,consulente informatico da 5 anni. Appassionato di Tecnologia,Dopo anni di formazione, ho aperto una partita Iva. Inizialmente mi occupavo esclusivamente di Assistenza su Hardware e Software,in seguito ho ampliato il mio pacchetto di conoscenza del web grazie ad alcune esperienze formative a cui, regolarmente, presenzio per restare aggiornato. Non ci si deve improvvisare webmaster: bisogna studiare e collaborare molto con gli altri prima di essere in grado di intraprendere la professione. Se non avessi studiato, probabilmente non avrei potuto realizzare ciò che è arrivato in seguito». La postazione di lavoro è sempre stata in casa:in una stanza adibita ad ufficio. «Si tratta di una scelta quasi obbligata dal momento che, per cercare nuovi clienti o per risolvere i problemi di quelli che ormai lo sono, capita spesso di passare molto tempo fuori casa». «Ho scelto un lavoro stimolante ,che, anche se richiede molti sacrifici offre gratificazioni personali che molto difficilmente potrei ottenere da dipendente privato».

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Sito realizzato e gestito da Gino Santini -Consulente Informatico-Tel 3339780498